Per Monti e meraviglie: l'ultra trail al femminile

15.01.2024
Ambassadeur
Par Monts et merveilles : l'ultra trail au féminin

Nel mondo del trail running, l’ultra trail rappresenta la sfida definitiva, che richiede non solo resistenza fisica, ma anche forza mentale e determinazione. In mezzo a questo mondo di atleti appassionati, emerge una donna che abbraccia l'ultra trail running non solo come una competizione, ma come una fonte infinita di piacere, scoperta e condivisione. In questo articolo, tuffiamoci nel viaggio di una donna audace e determinata che spinge costantemente i suoi limiti sui sentieri. 

Patrizia, alias Patty, è un'appassionata di trail che ha scelto di superare se stessa nell'esigente mondo dell'ultra trail running. Ambasciatrice Raidlight dal 2021, Patty vive ai Monts d'Or, vicino a Lione. Tutto è iniziato nel 2019, quando un amico gli ha proposto la sfida di correre la mitica maratona di Parigi. Abituata alla Spartan Race e al Crossfit, la corsa e tutto il gergo associato non fanno realmente parte della sua vita quotidiana. Ha quindi deciso di circondarsi di un coach che la sostenesse durante i suoi 3 mesi di preparazione. Scopre un mondo completamente nuovo, più si accumulano chilometri, più avviene la magia della corsa. Nonostante l'apprensione del primo allenamento e delle sedute che l'attendono, Patty è riuscita a completare i 42,195km in 4h10. Poi sono seguite una serie di corse nella natura fino a quando non ha preso il virus del trail.

"Grazie al trail e all'ultra trail, mi sento più forte."

I sentieri di montagna e le foreste dei Monts d'Or, che ormai conosce a memoria, sono diventati rapidamente il suo parco giochi. Lontana da vincoli e pressioni, Patty trova totale libertà nel trail running e dell'ultra trail. Come una bolla di ossigeno, ogni uscita diventa un momento di vero piacere e condivisione.

Ogni gara è un nuovo viaggio alla scoperta di sé, un modo per scoprire se stessi.

Patrizia si è avvicinata all'ultra trail running, una disciplina che richiede una resistenza eccezionale e una forza mentale incredibile. Il suo percorso sportivo è una testimonianza di perseveranza e determinazione, illustrando come abbia gradualmente aumentato le distanze e affrontato sfide sempre più difficili.

Competere in gare ultra trail significa affrontare distanze ben oltre la tipica maratona, spesso attraverso terreni montuosi e condizioni meteorologiche avverse. Patty ha affrontato queste sfide con incrollabile determinazione. Gare iconiche come la SainteLyon, la LyonSainteLyon, la Lavaredo Ultra Trail by UTMB® (80 km) e il Raidlight Desert Trophy sono ormai parte integrante del suo track record.Competere in gare ultra trail significa affrontare distanze ben oltre una tipica maratona, spesso attraverso terreni montuosi e condizioni meteorologiche avverse. Patty ha affrontato queste sfide con incrollabile determinazione. Gare iconiche come la SainteLyon, la LyonSainteLyon, la Lavaredo Ultra Trail by UTMB® (80 km) e il Raidlight Desert Trophy sono ormai parte integrante del suo palmares.

"Devi osare, con un malinteso, può funzionare!”

La filosofia di Patty si basa sull'idea che il trail running e l'ultra trail running non sono solo per atleti d'élite. Crede fermamente che tutti possano trovare piacere nella distanza "tutti possono farlo, quando vuoi, puoi, basta darsi i mezzi e osare. Con un malinteso, può funzionare". 

xtagstartzstrong data-mce-fragment="1">"Corriamo da soli, ma non possiamo farcela da soli.

Torna al blog