Consigli per la manutenzione

I prodotti RaidLight sono progettati e realizzati per la pratica del trail running, dal più ricreativo al più intenso. Questi prodotti sono leggeri, funzionali e non richiedono una manutenzione particolare, ma vogliamo darvi alcuni consigli per durare più a lungo ed evitare di spendere i vostri soldi inutilmente per il loro rinnovo. La mancata osservanza di queste linee guida invaliderà la garanzia del prodotto, vedrete che con un po' di cura i nostri prodotti vi dureranno per anni. Accogliamo con favore suggerimenti, consigli e miglioramenti, questa pagina sarà aggiornata man mano che ci aiuterete a svilupparla. Prenditi cura della tua attrezzatura e goditela a lungo.


 

Tessile

Lasciate sempre asciugare il capo prima di gettarlo via per il lavaggio, l'umidità del sudore e gli ambienti chiusi fanno crescere i batteri, quindi lasciatelo respirare fino a quando non si asciuga completamente. Se non puoi farlo subito, fallo il prima possibile.

Controlla sempre l'etichetta del tuo prodotto, in genere i nostri prodotti possono essere lavati in lavatrice a 30ºC con detersivo liquido (i detersivi in polvere possono incastrarsi nei pori dei capi e compromettere la traspirabilità), lavati al rovescio per preservare le serigrafie e le parti riflettenti, senza ammorbidente e mai stirare.

Se l'indumento è macchiato di fango, è preferibile fare un primo lavaggio a mano.

Se l'indumento ha un fischietto o un TubeClip® rimovibile, rimuoverlo in modo che non rimanga impigliato nel cestello della lavatrice.

Non usare l'asciugatrice, non girare troppo velocemente, non asciugare al sole: i raggi ultravioletti possono danneggiare i tessuti. Inoltre non asciugate con fonti di calore intenso, potreste bruciare il tessuto o danneggiarlo senza che sia visibile ad occhio nudo.



Abbigliamento impermeabile

Le giacche impermeabili (e i pantaloni, i guanti, i cappucci) richiedono una cura un po' diversa perché la membrana MP+® è un tipo di tessuto speciale.

Lasciare sempre asciugare completamente l'indumento prima di riporlo, le giacche hanno pochissimo odore quando sono asciutte, quindi eviteranno ulteriori lavaggi.

Questo tipo di indumenti richiede un lavaggio periodico, almeno ogni dieci utilizzi, in quanto il sudore ostruisce i pori e riduce la traspirabilità, un fattore chiave di questi prodotti.

Inoltre non è consigliabile lavarli troppo spesso, con l'usura, il lavaggio e lo sfregamento, i capi perdono gradualmente le loro proprietà.

Si possono lavare a mano, in acqua fredda o calda, con un detersivo liquido morbido, senza candeggina o ammorbidente (ostruisce i pori). Si può fare anche in lavatrice, sempre in un sacchetto di rete e con la cerniera chiusa.

La membrana MP+® non ha bisogno di un'applicazione idrorepellente, si può fare, ma a seconda della marca e del modello del liquido potrebbe non prenderlo particolarmente bene ed è inutile.

Non usare l'asciugatrice, non girare troppo velocemente, non asciugare al sole: i raggi ultravioletti possono danneggiare i tessuti. Non asciugate neppure con fonti di calore intenso, potreste bruciare il tessuto o danneggiarlo senza che sia visibile ad occhio nudo.



Piumini

La cura di questo tipo di giacca è particolarmente delicata.

Lavare in lavatrice a 30° con 2 palline da tennis usate per arieggiare il piumino.

Risciacquare 2 o 3 volte.

Asciugare sempre con 2 palline da tennis.

Se non si dispone di un'asciugatrice, asciugare all'aria aperta mentre si accarezza regolarmente il capo, altrimenti il piumino si raggrumerà e perderà il suo potere isolante.

Non usare detersivi in polvere, si raccomanda l'uso di detersivi liquidi.

Non asciugare su un termosifone.



Zaini e portabottiglie

Per evitare che il prodotto si sfreghi sui vostri vestiti, lavateli prima del primo utilizzo.

Questi prodotti possono essere lavati meno spesso dei prodotti tessili, ma non devono essere dimenticati. Soprattutto a fine stagione, quando non si ha intenzione di usarlo per settimane.

Lavare in acqua tiepida, con un detergente liquido delicato o specifico per tessuti sintetici, risciacquare completamente, con una spazzola morbida per rimuovere completamente i sali del sudore e lasciare asciugare all'aria se possibile, all'ombra, senza asciugatrice e lontano da forti fonti di calore.

Naturalmente non usare candeggina, ammoniaca, ferro da stiro o ammorbidente.

Si sconsiglia di lavare questi prodotti in lavatrice, ma si può comunque fare attenzione. Vi diamo alcuni consigli: sempre in un sacchetto di rete perché i piccoli oggetti (elastici, ganci, chiusure) possono rimanere impigliati nel tamburo.



Sistema di idratazione

Indipendentemente dal tipo, i sistemi di idratazione spesso hanno bisogno di essere lavati a secco quando non sono in uso per prevenire la crescita di batteri e odori.

Quando si torna a casa dopo aver usato il prodotto, svuotarlo completamente, soffiare nei tubi e nelle pipette. Lasciarlo smontato, aperto e all'aperto. Le sacche d'acqua tendono a raccogliere l'acqua nel tubo, quindi si dovrebbe soffiare in esse più di una volta e conservarle solo quando sono completamente asciutte.

Se avete usato bevande energetiche, sali o carboidrati, pulite con molta acqua prima di asciugare.

Prima di usare il sistema, controllate che si chiuda correttamente e che sia a tenuta stagna, non è piacevole rendersene conto quando non si hanno altre alternative.



Bastoni

consigli_di_pulizia_raidlight

I bastoni sono parti meccaniche che ricevono un trattamento duro quando corrono o camminano, nonostante la semplicità dei loro meccanismi, richiedono un po' di manutenzione e una certa cura nel loro uso per prolungare la loro vita.

Il manico e le cinghie possono essere puliti con acqua e sapone neutro, niente di più.

A volte possiamo avere dei pezzi di ricambio, se avete rotto un bastone dritto e lo abbiamo in magazzino, ve lo venderemo. Contattateci se è il caso.